venerdì 16 maggio 2014

GAROFANI E PROFUMO D'INFANZIA

Non so se succede anche a voi, ma spesso i miei ricordi più lontani, quelli che pensavo di aver rimosso, vengono risvegliati da un profumo. Qualche settimana fa, passeggiando tra i banchi di un garden alla ricerca di ispirazione per mettere un pò di colore sul nostro balcone, ad un tratto mi sono fermata, come incantata da un profumo che improvvisamente trovava una corrispondenza nella mia memoria.
E il ricordo parlava di montagna, di prati fioriti e di estate. Parlava di gite con la mia famiglia, quando ancora ero bambina e andavo a spasso con mamma e papà o con i nonni per le valli del Germanasca e del Chisone. Parlava della mia mamma che amava tantissimo i fiori e raccoglieva mazzolini di questo fiore per portarlo a profumare la nostra casa, anche solo per qualche giorno.
E secondo voi ho potuto fare a meno di comprarlo per il mio Giardino Metropolitano??? ovviamente no!

Eccolo, il Dianthus Kaori, o più "volgarmente" detto, il Garofano profumato. Facile da coltivare, il Garofano è una erbacea perenne che ama esposizioni soleggiate e terreni ben drenati. Fiorisce ininterrottamente da maggio fino a fine estate, con una nuvola di fiorellini rosa carico dal profumo persistente e inconfondibile. L'importante per garantire la fioritura, oltre a nutrire il terreno quando lo travaserete nella vostra fioriera arricchendolo con dello stallatico, sarà cimare i fiori man mano che appassiranno.
Non necessita di annaffiature troppo frequenti, sarà' sufficiente bagnarlo quando il terreno sarà asciutto. 
Potete metterlo come nel mio caso come esemplare singolo in una bella ciotola tondeggiante, oppure in una fioriera insieme ad altre annuali in fioritura in questo periodo, magari un pò ricadenti per armonizzare il suo portamento eretto, come ad esempio la Verbena. 
Il profumo che vi regalerà è davvero inconfondibile, soprattutto dopo una lunga giornata di sole...per me davvero è come tornare per un istante bambina, sentire l'aria di montagna sul viso e rivedere i volti amati dei miei nonni. Bello ricordarvi, bello che i fiori abbiano anche questo magico potere.




5 commenti:

  1. Il profumi dei garofani ki ricordano mia nonna. Questi sono bellissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è sempre un bel momento, uno dei ricordi più belli che ho!

      Elimina
  2. Anch'io ho questi ricordi d'infanzia con i profumi dei fiori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una gran bella sensazione vero?? grazie di essere passata dalle mie parti! :-)

      Elimina
  3. Che bel colore che hanno questi garofani. Me ne ha regalato un vaso Flora ed è circa due mesi che continua a fiorire senza tregua... e che profumo davvero!!
    Verissimo quello che dici! Per me è il profumo di una rosa antica che mi ricorda il mio papà che non c'è più da tanto tempo. Se ne prendeva cura mentre coltivava le sue verdure nell'orticello. Buona giornata!
    Minerva

    RispondiElimina